venerdì 30 aprile 2010

Pubblicità


 

giovedì 29 aprile 2010

Maradona ha già in mente la lista dei 23 convocati

L'allenatore della nazionale argentina, Diego Armando Maradona, ha confermato di aver già deciso almeno 20 dei 23 giocatori che saranno convocati per i Mondiali 2010 in Sudafrica.

Ovviamente partirà titolare in campo chi dimostrerà di essere in forma migliore a giugno. Maradona ha svelato che sicuramente faranno parte della spedizione argentina Sergio Agüero, Jonas Gutierrez e Angel Di Maria.

Il quartetto difensivo preferito dal CT sarà composto da Nicolas Otamendi, Martin Demichelis, Walter Samuel e Gabriel Heinze. Ancora incerta la partecipazione degli interisti Esteban Cambiasso e Diego Milito, mentre sicura l'assenza del baluardo nerazzurro Javier Zanetti.

A prescindere dalle scelte tecniche credo che l'albiceleste sarà in grado di lottare per il titolo solo se Messi e Tevez saranno in forma smagliante e trascineranno la squadra a suon di gol.

Maradona ha già in mente la lista dei 23 convocati

martedì 27 aprile 2010

Iaquinta, due gol per le convocazioni di Lippi

Il messaggio inviato in chiave convocazioni dal campione del mondo in carica Vincenzo Iaquinta al CT Marcello Lippi è stato recepito forte e chiaro. La doppietta con cui l'attaccante della Juventus ha steso il Bari e la rabbia nell'esultanza per il primo gol, ritrovato dopo 5 mesi dall'infortunio, la dicono lunga sulla voglia dell'attaccante di origini calabresi di partecipare ai Mondiali 2010.

Il numero 9 della Juventus si candida quindi con forza per un posto in Sudafrica, dove potrebbe dare un grosso contributo se in forma. Le sue caratteristiche infatti non di riscontrano in nessun altro attaccante azzurro. C'è da dire però che le sue ultime prestazioni in azzurro sono state tutt'altro che brillanti e nella memoria di tutti noi sono ancora ben impresse le debacle della Conferations Cup 2009, di scena proprio in Sudafrica.

A questo punto c'è da attendere solo qualche giorno, il 30 aprile Lippi diramerà la lista dei convocati per lo stage alla Borghesiana e lì sapremo se l'attaccante di Crotone potrà nutrire concrete speranze mondiali.

Iaquinta, due gol per le convocazioni di Lippi

lunedì 26 aprile 2010

Pazzini, una doppietta dal sapore mondiale

Chissà che impressione si sarà fatto Marcello Lippi stasera, dopo la sontuosa prestazione della Sampdoria allo Stadio Olimpico di Roma. Una doppietta del "Pazzo" ha infatti complicato non poco se non addirittura sopito definitivamente i sogni scudetto dei giallorossi.

I 17 gol in stagione di Giampaolo Pazzini (di cui ben 15 su azione) non possono di certo passare inosservati. Molti di questi gol sono stati ispirati da assist di Antonio Cassano ma sulla questione è meglio sorvolare. Lippi ha già convocato il primo più volte, mentre non ha fatto altro che ignorare il secondo e rispedire antipaticamente al mittente le richieste di spiegazioni da parte di opinione pubblica e stampa.

A fare il tifo per una convocazione del "Pazzo" in Nazionale ci si è messo anche Alberto Gilardino, che per nulla spaventato dalla concorrenza, ha dichiarato che Pazzini merita la convocazione ai Mondiali 2010.

Le scelte di Lippi si avvicinano, il 30 aprile diramerà la lista dei convocati per lo stage alla Borghesiana e speriamo proprio che il burbero CT prenda qualche spunto dalle indicazioni emerse in campionato. Incrociamo le dita!

Pazzini, una doppietta dal sapore mondiale

sabato 24 aprile 2010

Convocati dell'Olanda per i Mondiali FIFA 2010

Le convocazioni di Bert Van Marwijk per i Mondiali di Calcio Fifa Sudafrica 2010 dovrebbero ricalcare quelle dell'amichevole con gli Stati Uniti d'America.

Analizzando le passate convocazioni, hanno ancora speranza di conquistare un posto per i mondiali l'esperto difensore Andrè Ooijer e il giovane attaccante Eljero Elia. Il resto della rosa dovrebbe essere al ripato da clamorose sorprese e ulteriori aggiustamenti si renderanno necessari solo alla luce di eventuali infortuni. La nazionale olandese sembra un gruppo ben assortito, arricchito da stelle di valore assoluto quali Wesley Sneijder, Arjen Robben, Dirk Kuyt e Robin van Persie. Quest'ultimo non appare in gran forma e sta faticando molto per recuperare dall'infortunio che lo ha tenuto per mesi lontano dai campi di gioco.

Scorrendo i nomi della lista, scopriamo altri nomi più o meno noti. Seppur non protagonisti assoluti in questa stagione, Van Bommel, Van der Vaart e Huntelaar potrebbero contribuire in modo decisivo a trascinare gli Oranje verso un piazzamento di tutto prestigio. L'Olanda è una squadra atleticamente e tecnicamente molto valida ed è infatti una delle favorite per la vittoria finale, dove cercherà di riscattare la bruciante eliminazione ai quarti subita dalla Russia. Lo staff di Mondiali Fifa 2010 aggiornerà questa rosa con le convocazioni definitive, a fine maggio.

N.
Pos.
Giocatore
Età
Pres.
Gol
Squadra
1
P
Maarten Stekelenburg
27
25
0
Ajax
16
P
Michel Vorm
26
2
0
Utrecht
13
P
Piet Velthuizen
23
1
0
Vitesse
5
D
Giovanni van Bronckhorst
35
97
5
Feyenoord
20
D
Ron Vlaar
25
3
0
Feyenoord
2
D
Gregory van der Wiel
22
8
0
Ajax
12
D
Khalid Boulahrouz
28
28
0
Stoccarda
15
D
Glenn Loovens
26
1
0
Celtic
3
D
John Heitinga
26
51
6
Everton
4
D
Joris Mathijsen
30
53
3
Amburgo
18
C
Orlando Engelaar
30
13
0
PSV
17
C
Ibrahim Afellay
24
20
0
PSV
22
C
Stijn Schaars
26
11
0
AZ
23
C
Demy de Zeeuw
26
23
0
Ajax
6
C
Mark van Bommel C
33
54
9
Bayern Monaco
8
C
Nigel de Jong
25
40
1
Manchester City
14
C
Rafael van der Vaart
27
75
15
Real Madrid
10
C
Wesley Sneijder
25
59
12
Internazionale
19
A
Dirk Kuyt
29
60
14
Liverpool
21
A
Ryan Babel
23
38
5
Liverpool
11
A
Arjen Robben
26
46
11
Bayern Monaco
7
A
Robin van Persie
26
41
14
Arsenal
9
A
Klaas-Jan Huntelaar
26
30
15
AC Milan

mercoledì 21 aprile 2010

David Beckham accetta l'offerta di Fabio Capello di andare in Sud Africa

Il ruolo che Beckham avrà ai Mondiali 2010 deve essere ancora deciso, ma Fabio Capello ritiene che lui possa essere in grado di fornire una influenza chiave sul resto dei giocatori, anche se infortunato e impossibilitato a giocare dopo il suo stop in Milan-Chievo.

La decisione definitiva se Beckham andrà in Sudafrica con la squadra o meno non sarà presa fino a quando, durante le prossime due settimane, il giocatore avrà avuto avuto un consulto con il chirurgo che ha riparato il danno al suo tendine strappato.

Se il dottor Sakari Orava darà il via libera, Beckam si unirà con la squadra all'inizio di giugno. L'Inghilterra dovrà anche fare in modo che il talento inglese possa svolgere il suo lavoro di riabilitazione al campo di addestramento della nazionale inglese a Rustenburg.

David Beckham sarà davvero qualcosa di più di una cheerleader glorificata sull'altare dei media in Sud Africa? E' da vedere, ma si ritiene probabile che Capello possa chiedergli di svolgere altri compiti, in particolare aiutarlo a lavorare psicologicamente con alcuni membri della squadra.

Se Beckam andrà alla Coppa del Mondo sarà anche per fare un favore agli organizzatori, che gli hanno già chiesto di partecipare alla cerimonia di apertura. Questa passerella potrebbe far guadagnare punti alla candidatura dell'Inghilterra per ospitare i mondiali 2018, ma questa è un'altra storia.

David Beckham andrà in Sud Africa con la nazionale inglese?

sabato 17 aprile 2010

Cannavaro in crisi: deve giocare ai Mondiali?

A meno di due mesi dall'inizio del Mondiale, l'Italia è sempre più alle prese con l'emergenza Cannavaro. Il capitano della nazionale infatti sarà schierato in tutte le partite degli azzurri ai mondiali, ma quale contributo potrà dare?

La crisi del giocatore sembra irreversibile e in questa stagione diversi episodi hanno reso evidente il declino atletico-tattico del roccioso difensore napoletano. Giusto per nominare qualche momento emblematico, me ne vengono subito 3 in mente: la disfatta della Juventus contro il Fulham (espulso dopo 27 minuti), l'incapacità di impedire il tiro a Miccoli sul gol del raddoppio del Palermo a Torino e il gol di Eto'o ieri sera, dove sembrava giocasse alle belle statuine sul prato di S.Siro.

Mi rifiuto di credere che questo sia il vero Cannavaro, ma non si può vivere solo di amarcord. A parte l'immensa riconoscenza che dobbiamo a Fabio per la vittoria del 2006, in cui recitò più che un ruolo da protagonista, è davvero nel migliore interesse della nazionale che giochi da titolare tutte le partite ai prossimi Mondiali 2010? Speriamo vivamente che Lippi abbia ragione anche questa volta...

Cannavaro in crisi: preannuncia il declino dell'Italia ai mondiali 2010?

venerdì 16 aprile 2010

Quanto manca ai Mondiali 2010

La tensione per l'attesa sale, è il momento di scoprire le date cruciali per i Mondiali di Calcio FIFA 2010 in Sudafrica, che inizieranno l'11 giugno. I commissari tecnici delle nazionali partecipanti devono fornire entro l'11 maggio una lista di 35 giocatori convocabili, che dovrà essere ridotta ai 23 finali entro il 5 giugno.

Date per le convocazioni dell'Italia


Marcello Lippi il 2 maggio convocherà una trentina di giocatori per uno stage alla Borghesiana. Per questa data si conosceranno già i destini di giocatori quali Amauri e Toni, mentre per Totti le porte dovrebbero rimanere aperte fino all'ultimo momento disponibile.

Partita inaugurale


La partita inaugurale dei Mondiali 2010 si giocherà sarà Sud Africa – Messico alle 16:00.

Prima partita dell'Italia ai Mondiali


La prima partita dell'Italia sarà Italia – Paraguay, il 14 giugno alle 20.30 ora italiana e sudafricana (non c'è differenza di fuso orario).

Diretta TV Mondiali 2010


Le 25 partite più importanti dei mondiali saranno trasmesse in chiaro dalla RAI, comprese ovviamente le partite della nazionale azzurra. SKY trasmetterà invece tutte le 64 partite.

Curiosità


Il trofeo della Coppa del Mondo è stato disegnato da un italiano, Silvio Gazzaniga. Dal 2006 il trofeo viene affidato alla squadra vincitrice solo per le due ore successive alla finale. Subito dopo viene riportato nella sede della FIFA a Ginevra, al sicuro da graffi, ammaccature o possibili furti.

Data della finale


La finale dei mondiali di calcio 2010 si disputerà l'11 luglio alle ore 20.30 allo stadio a Johannesburg. Il pallone della finale disegnato dall'Adidas si chiama Jabulani.

Quanto manca ai mondiali 2010?

martedì 13 aprile 2010

Zebina sogna la convocazione al Mondiale 2010

Dagli schiaffi di Torino al Mondiale in Sudafrica con la maglia della Francia il passo è breve, almeno secondo le convizioni di Jonathan Zebina. In un'annata da film dell'orrore, in cui non si è fatto mancare proprio niente, la ciliegina sulla torta viene dalle parole pronunciate dal giocatore della Juventus alla stampa francese riguardo al suo sogno Mondiale.

Pur ammettendo che in condizioni normali non avrebbe nessuna speranza di essere convocato, ricorda che Domenech ama le sorprese e i cambi all'ultimo minuto. Sebbene protagonista di una stagione poco brillante in maglia bianconera, il francese si dice tornato in ottima forma dopo aver disputato una dozzina di partite, aver fornito (a suo parere) ottime prestazioni ed essere tornato sui suoi migliori livelli.

Dichiarazioni che potrebbero finire all'istante nel dimenticatoio se non fosse che l'altro protagonista della storia è un allenatore che fa le proprie scelte affidandosi all'oroscopo...

Zebina convocato dalla Francia ai Mondiali 2010?

lunedì 12 aprile 2010

Amauri è finalmente italiano: cosa farà Lippi?

L'attaccante della Juventus Amauri è dalla scorsa settimana cittadino italiano a tutti gli effetti, ha ottenuto il passaporto ed è quindi convocabile dal CT Marcello Lippi per i Mondiali 2010 in Sudafrica. La notizia suscita una certa perplessità poichè, se è vero che un giocatore con le caratteristiche dell'italo-brasiliano farebbe molto comodo, il momento di forma del giocatore non suggerirebbe una convocazione.

Insomma le porte della nazionale si aprono almeno ufficialmente, ma Lippi è ancora dello stesso avviso? Porterà comunque Amauri in Sudafrica nonostante le deludenti prestazioni degli ultimi mesi e il magro bottino di gol?

Lo stesso attaccante si è dichiarato molto felice ai microfoni di Sky Sport Italia, sebbene sia sembrato molto evasivo nelle risposte sull'eventualità di una sua convocazione. L'unica via per arrivare ai mondiali è fare bene con la Juventus e lasciare Lippi sereno di fare le sue scelte, come d'altronde ha sempre fatto.

Amauri è italiano: convocabile per i Mondiali?

domenica 4 aprile 2010

Convocati della Spagna per i Mondiali FIFA 2010

Le convocazioni di Vicente Del Bosque per i Mondiali di Calcio Fifa Sudafrica 2010, secondo tutti gli esperti spagnoli, dovrebbero ricalcare quelle dell'amichevole con la Francia.

Solo un posto sarebbe infatti ancora in discussione, a meno di clamorosi ripensamenti o infortuni. Si spera che l'infortunio occorso a Fabregas durante la gara di andata dei quarti di finale di Champions League tra Arsenal e Barcellona non gli impedisca di partire per il Sudafrica.

Per il posto da attaccante ancora libero, sono in lizza Álvaro Negredo, Fernando Llorente, Albert Riera e Santi Cazorla. Molto probabilmente però la scelta è già ricaduta sul primo, convocato anche per la vittoriosa amichevole contro la Francia lo scorso 3 marzo.

Questa rosa ci impressiona per qualità e ed età: i protagonisti chiave sono tutti molto giovani. La Spagna potrebbe dominare la scena del calcio mondiale per almeno altri 4 anni. Lo staff di Mondiali Fifa 2010 aggiornerà questa rosa con le convocazioni definitive, a fine maggio.

N.
Pos.
Giocatore
Età
Pres.
Gol
Squadra
1
P
Iker Casillas (C)
28
87
0
Real Madrid
2
D
Raul Albiol
24
10
0
Real Madrid
3
D
Gerard Piqué
23
3
1
Barcellona
4
D
Carlos Marchena
30
50
2
Valencia
5
D
Carles Puyol (VC)
31
72
2
Barcellona
6
C
Andres Iniesta
25
39
6
Barcellona
7
A
David Villa
28
43
25
Valencia
8
C
Xavi
30
71
8
Barcellona
9
A
Fernando Torres
26
61
18
Liverpool
10
C
Cesc Fabregas
22
37
1
Arsenal
11
D
Joan Capdevila
32
32
4
Villarreal
12
C
Sergio Busquets
21
1
0
Barcellona
13
P
Diego Lopez
28
0
0
Villarreal
14
C
Xabi Alonso
28
56
4
Real Madrid
15
D
Sergio Ramos
24
48
4
Real Madrid
16
A
Alvaro Negredo
24
2
2
Siviglia
17
A
Daniel Güiza
29
14
2
Fenerbahçe
18
C
Marcos Senna
33
24
1
Villareal
19
D
Alvaro Arbeloa
27
5
0
Real Madrid
20
A
Jesùs Navas
24
2
0
Siviglia
21
C
David Silva
24
23
3
Valencia
22
A
Juan Manuel Mata
21
1
0
Valencia
23
P
José Manuel Reina
27
9
0
Liverpool